Significato di filosofo

Open book 01.svgSostantivo

filosofo ( ) m sing (pl.: filosofi)

  1. (professione) (filosofia) studioso di filosofia
  2. (spregiativo) chi vanta capacità di ragionamento o comprensione inesistenti
    • ma non fare il filosofo!
  3. (per estensione) (spregiativo) chi fa affidamento unicamente sul proprio intelletto, senza dialettica costruttiva ed addirittura sfidando inutilmente alcuni altri; chi compie un mero esercizio intellettivo orbitando un'argomentazione attorno ad un'idea, con continue ripetizioni permettendosi comunque di sbagliare, però sotto punti di vista differenti, magari qualche volta dicendo o trovando qualcosa in più da comprendere superficialmente
  4. (senso figurato) chi, di fronte alle avversità, reagisce con animo sereno e imperturbabile

Nuvola kdict glass.svgEtimologia / Derivazione

dal latino philoṡŏphus, che deriva dal greco ϕιλόσοϕος, cioè "amico della sapienza" (termine coniato da )

Citazione

Collabora a Wikiquote
«Se vedrai un filosofo discernere ogni cosa con netta ragione, veneralo; è animale celeste, non terrestre. »
()

Nuvola apps tree.svg Parole derivate

Frasi con «filosofo»

Frasi ed esempi con la parola filosofo e altre parole derivate.

« La schiavitù ha una lunga storia. L'antico filosofo greco Aristotele postulava che alcuni popoli erano omuncoli, o simili agli uomini ma non realmente persone, per esempio, se non parlavano greco. »
« I Due trattati sul governo del filosofo John Locke, pubblicati quasi un secolo prima, influenzarono il pensiero politico sul ruolo del governo nella protezione della vita, della libertà e della proprietà. »
« Le idee del filosofo francese Montesquieu, che aveva sostenuto la separazione dei poteri nel governo, guidarono il pensiero di Adams. »

Icona sinonimi.png Sinonimi

Hyph.png Sillabazione

fi | lò | so | fo
definiciones-de.com - 1998 - 2021